Ray Ban Specchiati

As part of a five year plan launched in March 2016, the city is training new police officers in crisis intervention when working with residents who have experienced trauma. Chicago also received a $5 million federal grant from the Substance Abuse and Mental Health Services Administration to invest in programs that build trauma resiliency in neighborhoods with high rates of violence. It will be used, in part, to:.

Vince un primo premio importante ed è candidata per il prestigisio Tony Award.Il decennio che si apre gli spalanca le porte del cinema: l’attività diventa frenetica e l’attrice prende parte a numerosi film, molti dei quali diretti da autori spiritualmente indipendenti che abilmente si servono però delle major e degli studios per realizzare le loro opere e affinare la tecnica. il caso di Lawrence Kasdan, per cui gira Grand Canyon, o del produttore regista Jon Avnet, autore di Pomodori verdi fritti alla fermata del treno; ma la Parker lavora anche per autentici maestri, come Woody Allen (Pallottole su Broadway) e Jane Campion (Ritratto di signora).Se non abbandona le scene del palcoscenico, è vero che quella del cinema diventa la sua principale professione.Il decennio successivo è meno intenso ma forse più fortunato per l’exploit dei format televisivi: Mary Louise Parker, con il suo volto acqua e sapone ma dotato di personalità, è perfetta protagonista tanto in Angels in America (diretta dal veterano Mike Nichols e di nuovo sul tema sempre scottante dell’AIDS) quanto in The West Wing e in Weeds.Il cinema la vede presente insieme a Edward Norton e Ralph Fiennes in Red Dragon e per John Turturro in Romance Cigarettes.Nel 2001 recita, a teatro, il dramma di David Auburn (“Proof”), vincendo un Tony Award, ma le viene preferita Gwyneth Paltrow per l’adattamento cinematografico a opera di John Madden.I figli e altri successiGli anni Duemila sono anche il periodo della famiglia: grazie all’attore Billy Crudup, che però la lascia al suo settimo mese di gravidanza per preferirle un’altra collega, Claire Danes, diventa madre all’età di 39 anni di William Atticus. Appena sei mesi dopo, posa nuda, nel ruolo di Eva nel Giardino dell’Eden, per la terza stagione di Weeds.

I lungometraggi saranno sempre intervallati da un’intensa attività televisiva nella direzione di spot pubblicitari e videoclip. Nel 2003 dirige invece Agente Cody Banks, commedia d’azione su un giovane agente segreto che ha avuto un inaspettato successo negli Stati Uniti. Nel 2009 torna invece dietro la macchina da presa con La pantera rosa 2, dove dirige un irrefrenabile Steve Martin nei panni dell’ispettore Clouseau.

Lascia un commento