Ray Ban Occhiali Da Vista Prezzi

Ma è sempre l’Italia quella che rimane nel suo cuore, vista la scelta di recitare accanto a Nanni Moretti in Caos calmo (2007). Seguono, nei tre anni successivi, ben sette partecipazioni: Giulia non esce la sera (2008), La fabbrica dei tedeschi (2008), Ca$h (2008), L’uomo nero (2009),Les Beaux Gosses (2009) e, nel 2010, L’amore buio di Antonio Capuano e La scuola è finita di Valerio Jalongo. Nel 2011 viene scelta dallo sceneggiatore Ivan Cotroneo per il suo esordio dietro la macchina da presa in La kryptonite nella borsa, brillante commedia nella quale recita accanto a Luca Zingaretti, Libero De Rienzo e Cristiana Capotondi.

Il detective Yoshioka ha il compito di indagare su una catena di omicidi. Perseguitato in sogno dall’immagine di una donna vestita di rosso, inizia a sospettare di essere lui stesso il killer a cui sta dando la caccia. Inizia così un incubo che si insinua nella vita quotidiana dell’uomo, riportando a galla fantasmi del passato..

I quali, dopo le “appendici” sugli italiani all’estero (Italians) e sul gap generazionale (Genitori Figli), tornano così alla manualistica più rodata (35 milioni di euro gli incassi complessivi dei primi due film) con un terzo tomo che si porta dietro molti degli attori delle puntate precedenti (Verdone, Scamarcio, Bellucci) più qualche nuova entrata (Michele Placido, Donatella Finocchiaro, Laura Chiatti e Valeria Solarino), tutti uniti a sostenere e controbilanciare la mole del mostro sacro newyorkese.Dopo il ricco proprietario terriero di Novecento di Bertolucci e il gangster Noodles di C’era una volta in America di Sergio Leone, De Niro rientra in Italia dopo più di venticinque anni per assecondare il genere che da un po’ di tempo gli risulta più congeniale (sta per uscire in America la terza parte di Ti presento i miei) e per interpretare (in italiano!) un maturo professore di storia dell’arte destinato a innamorarsi delle forme giunoniche di Monica Bellucci. L’episodio in questione si intitola “Oltre” (in merito a quella fase del percorso amoroso che segue “” e “”, gli altri due episodi previsti del film), ma è davvero difficile anche per gli altri attori presenti andare “oltre” e parlare liberamente, al di là della presenza di De Niro al loro fianco. Così che anche le loro parole si concentrano sugli aneddoti riguardanti l’attore italo americano.

Il nuovo lavoro di Paolo Sorrentino titolato Youth (Giovinezza) nei confronti della stessa identica proposta parte con un diniego e finisce con un assenso. Quando dopo tanti trattamenti e terapie il corpo dell Fred si rianima, comincia a comunicare gli umori dello spirito, non pi un corazza e quindi permette alle emozioni di entrare, giustifica il fatto di non volere dirigere per la regina perch le sue composizioni non potranno essere cantate dalla moglie che non c pi Ma quando dopo una serie di accadimenti, che legati dal fil rouge delle emozioni rendono questo bel film non frammentario, ma caledioscopico, il musicista lascia la clinica sano come un pesce e tornando alla vita dove lo aspetta una ritrovata giovent accetta di dirigere le sue “Canzoni Semplici” che troveranno nuova vita e futuro cantate dalla fresca voce di una giovane soprano al posto della moglie pietrificata dalla demenza. E allora che Fred guardando al passato rappresentato dall Mick morto suicida la cui amicizia lo accompagna per tutta la storia,lo vedr vicino piuttosto che lontano come lo per i vecchi che sono tali quando perdono la capacit e volont di intervenire sugli eventi magari guardandoli dall come il meditatore che finalmente riesce a levitare,e come vicino per i giovani il futuro.

Lascia un commento