Ray Ban A Specchio Uomo

Che il rosa continui a vendere bene è evidente, al cinema come in letteratura. E il re indiscusso del genere, con traduzioni in quaranta lingue e milioni di fan in attesa del prossimo libro, è Nicholas Sparks. Miliardario e borioso, lo scrittore americano scrive ambiziosi romanzi Harmony dove un soldatino di piombo incontra sempre una fanciulla di profondità, si amano e si promettono eterno amore mentre intorno a loro crolla il mondo, crollano le Torri Gemelle e scoppia un’altra guerra, in Iraq o in Afghanistan poco importa.

About this Item: Mercury Press, Inc., Cornwall, CT, 1980. Condition: Fine. Kent Bash and Gahan Wilson (illustrator). Why we love it?La designer inglese, Linda Farrow, aveva solo 23 anni quando decise di realizzare la sua prima linea di occhiali da sole glamour e di lusso. I suoi modelli sono diventati cult grazie a Yoko Ono, seguono Madonna, Kate Moss e Lady Gaga che li hanno scelti in svariate occasioni. Eccentrici (divertenti) e di tendenza, impossibile non averne almeno un paio se sei una fashion victim..

Got home. My father constantly praised me. My sweet heart. Incredible e conquistando anche i bambini.Un ciclone di attoreNella primavera del 2005 è sempre sul piccolo schermo, accanto a Barbara De Rossi, Maurizio Mattoli e Monica Scattini nella fiction Un ciclone in famiglia che ha un successo esaltante. Poi, la seperazione artistica da Christian De Sica lo indurrà a cercare un partner temporaneo: la scelta ricade sul regista e attore napoletano Vincenzo Salemme con il quale recita nel film di Carlo Vanzina Olé. Dopo questa esperienza non troppo redditizia in termini di incassi, Boldi ritrova i partner delle ultime esperienze “cine panettoniche”, ovvero i Fichi d’India e Biagio Izzo, sue spalle comiche nei film Matrimonio alle Bahamas e La fidanzata di papà.

Ermenegildo Zegna porta in passerella modelli che sembrano pastelli colorati dalle nuance pallide estremamente chic. Trench, sahariane, bermuda e camicie sono tutte all della Shining Silk Passion, realizzati con tessuti leggeri e impalpabili dalla silhouette mai rigida, per un uomo romantico che conquista la sua donna in riva al mare sua una spiaggia bianca e immensa. Cos gli abiti sembrano divorati dal sole, stroppicciati, anche negli spezzati sempre ben tagliati come da consuetudine sartoriale.

Ed ora che canta e balla, chi la ferma più? bella e radiosa come se il tempo, al suo passaggio, avesse scelto di non colpirla, affascinato dalla luce che il suo viso emana. Meryl Streep, classe 1949, una carriera iniziata a teatro, circa cinquanta film all’attivo, un record imbattibile (quattordici le nomination ricevute dall’Academy), due Oscar e sei Golden Globe ne fanno uno dei pilastri del cinema americano. Capace di affrontare qualsiasi ruolo e di sorprendere sempre per la sua incredibile interpretazione, l’attrice si rimette in gioco mostrando un’altra faccia, quella della generazione flower power e dell’amore in Mamma Mia!, il musical nato sotto il segno degli ABBA.

Lascia un commento